IRON BIKE: FINALE SULLE MONTAGNE OLIMPICHE

La 21° edizione dell’Iron Bike, la gara di mountain bike più dura al modo, regala come consuetudine un super finale sulle Montagne Olimpiche Piemontesi coinvolgendo i comuni di Pragelato, Sestriere, Sauze di Cesana, Cesana Torinese, Claviere, Oulx e Sauze d’Oulx.  La gara partirà il 26 luglio da Limone Piemonte con un prologo cittadino, e farà tappa a Vinadio il 27, a Cavour il 28, a Torre Pellice il 29, a Pramollo il 30, al Rifugio Selleries il 31, a Sestriere il 1° agosto ed arrivera a Sauze d’Oulx il 2 agosto. I concorrenti iscritti sono 101 e, per la seconda volta nella sua storia, sono al via atleti provenienti da tutti e 5 i Continenti. Quest’anno poi da segnalare il debutto assoluto da parte di tre nuove nazioni: Israele, Svezia e Tunisia. Le nazioni con più partecipanti sono nell’ordine Italia e Spagna, Belgio e Portogallo. Chi ha già vinto la palma dell’atleta che viene da più lontano è una donna, Erin Green, che arriva dalla Nuova Zelanda. L’Iron Bike è una gara riservata ad una cerchia ristretta di super atleti giocata su colli, pietraie e ghiacciai sulle creste di confine dell’arco alpino. Oltre 700 chilometri in otto giorni per 22.000 metri di dislivello.

 

6° TAPPA: RIFUGIO SELLERIES- SESTRIERE – Venerdì 1° agosto, penultima tappa con partenza dal Rifugio Selleries ed arrivo al Colle del Sestriere. Oltre 90 km per 2.936 metri di dislivello per una frazione micidiale con i concorrenti che partiranno alle 7.30 dal Rifugio Selleris. Ecco i principali passaggi con una cronotabella indicativa relativa al passaggio dei primi corridori: Forte di Fenestrelle (con la discesa dei 4.000 scalini del Forte dalle ore 8.10); Pragelato (9.00); Funivia Pattemouche (per trasferimento in zona Anfiteatro a Sestriere alle 9.15); primo passaggio su Sestriere Colle lungo il Sentiero del Senatore (9.40); Telecabina Sestriere-Fraiteve (imbarco per cima Fraiteve dalle ore 10.00); bivio per Fenils e inizio scalata allo Chaberton (ore 11.30); arrivo primi concorrenti in vetta allo Chaberton (13.45) e a seguire la discesa sul percorso delle 7 Fontane; primi concorrenti a Claviere per l’attraversamento del Ponte Tibetano e la discesa nelle Gole di San Gervasio (14.45);  Telecabina Pariol (per trasferimento su Sansicario dalle ore 15.10); arrivo previsto primi concorrenti da Monterotta al traguardo di Piazza Fraiteve a Sestriere (dalle ore 16.30).

 

7° TAPPA: SESTRIERE-SAUZE D’OULX – Ultima insidiosa giornata di gara per i concorrenti dell’Iron Bike che sabato 2 agosto partiranno alle ore 8.00 da Sestriere per una tappa di 56 Km con dislivello di 2.044 metri. Particolarmente interessante sarà il passaggio a Cima del Bosco dove i primi concorrenti sono attesi dalle ore 10.00 e alla Madonna del Cotolivier, previsto attorno alle ore 11.45. L’epilogo di tappa e corsa sarà alle 12.45 circa al traguardo in centro a Sauze d’Oulx seguito dalla grande festa con il podio finale della 21° edizione dell’Iron Bike. Per maggiori informazioni: www.ironbike.it